Perché integrale è meglio - Stefano Polato - Cucina Verticale

Perché integrale è meglio

Da sempre promuovo l’uso dei cereali integrali in modo sistematico e convinto, suggerendo di sostituire le versioni raffinate di pasta, pane, riso e farine con il loro corrispondente integrale.

Di sicuro più di qualcuno si è chiesto il perché di questa mia convinzione.

Che cos’hanno in più i cereali integrali e perché la parte cruscale è così importante?

In questo breve video, condivido alcune fondamentali informazioni che sono contenute nelle Linee Guida del C.R.E.A. per capire perché dal punto di vista scientifico la versione integrale dei cereali sia da preferire.

Come molti studi scientifici sottolineano infatti, il processo di decorticazione e macinazione cui sono sottoposti i chicchi ha un impatto negativo sui valori nutrizionali portando alla perdita di micronutrienti come vitamine e sali minerali, ma anche acidi fenolici, tannini, flavonoidi, carotenoidi….

Queste sostanze sono infatti principalmente negli strati esterni – la crusca – e il germe!

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti e impara dai migliori

Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Marketing Arena

test 123

Maria Bianchini

Stefano le pentole a casa non mancano ma non so se sono buone per piacere mi devi lasciare la marca delle pentole che ritieni valide grazie Maria Bianchini

Stefano Polato

Ciao Maria,
sia per quanto riguarda pentole in acciaio sia in alluminio info con rivestimento, consiglio il marchio italiano Pintinox (antiaderenti linea Bra sempre famiglia Pinti o Pintinox). Grazie

Maria

Stefano ti ringrazio

Maria Bianchini

Stefano nella mia cucina il gomasio non ne ho mai fatto uso grazie

Maria Bianchini

Stefano non conoscendo questa cucina spero che tu mi dia le dovute ricette altrimenti mi perdo in quanto non conosco grazie

Maria Bianchini

Stefano sei bravissimo e hai una pazienza formidabile ciao

Debora Tesi

Ciao Stefano, felice di ri-iniziare un nuovo viaggio con te
Bellissima ricetta…
domande?
il sale nella marinatura della carne non si mette, mentre nella verdura si, per la carne ok ho capito, per la verdura invece perche’?

le marinature per un tempo massimo di 30 minuti… sia per la carne, che per la verdura? oltre si ha qualche deterioramento?

l’ammollo delle patate, in questo caso, lo potremmo fare?

Questa ricetta la potrei realizzare anche con la pentola a vapore con piu’ cestelli?

Grazie
Debora

Debora Tesi

quindi i tempi di ammollo della verdura durante l quali si perde già una percenuale di nutrienti, qual’ è quella consigliata?, (ok ho capito che non va bollita e se si usa la bollitura di riutilizzare l’ acqua di cottura)

Grazie

Debora Tesi

Questo argomento mi tocca particolarmente🙏
Grazie

Stefano Polato

Grazie a te! Stefano

Debora Tesi

Buongiorno Stefano,
qui si potrebbe fare l’ ammollo delle patate?

Stefano Polato

Ciao Debora, si certamente, ma visto che utilizziamo temperature basse del forno e in più usiamo il succo di limone, si può evitare. Ma se c’è il tempo di farlo, va benissimo. Stefano

Katiuscia Levi

Caro chef corso meraviglioso, finite, anzi divorate le mie prime 5 tappe….Ed ora? La mia curiosità e voglia di proseguire è molta ma il prossimo modulo mi da coming soon…

Stefano Polato

Ciao Katiuscia, innanzitutto complimenti per l’approccio! I prossimi moduli sono in caricamento. Ne caricherò uno a settimana come previsto. Grazie a te. Stefano

Altro da esplorare

Ho riservato una sorpresa dedicata chi ha il desiderio di approfondire la relazione che esiste fra cibo e benessere

Scopri di più su Cucina Verticale e unisciti anche tu ai cuochi della salute.

Stefano Polato